EBP e lavoro:interventi per la prevenzione degli incidenti nei lavoratori dei cantieri edili

elmettoInterventi per la prevenzione degli incidenti nei lavoratori dei cantieri edili

19/02/2018

la ricerca di letteratura della Cochrane, condotta fino ad aprile 2017, ha lo scopo di raccogliere i lavori che riguardano la prevenzione degli incidentiche si possono verificare tra i lavoratori dei cantieri edili.
Da quanto emerge dagli studi inclusi gli autori concludono che gli interventi per adottare misure di sicurezza,l'adozione di consulenti e i corsi sulla sicurezza non sono stati adeguatamente valutati. Vi sono scarse prove di efficacia che l'introduzione di regolamenti possano o meno ridurre incidenti più o meno fatali. Prove di efficacia di scarsa qualità mostrano che le campagne regionali sulla sicurezza, le ispezioni, o l'introduzione di servizi di medicina del lavoro non possono ridurre incidenti non fatali nei cantieri edili. Studi di efficacia di bassa qualità metodologica inerenti gli interventi svolti da compagnie per la sicurezza, così come una campagna sulla sicurezza, una campagna sulla droga nei luighi di lavoro e sussidi per la sostituzione delle impalcature possono ridurre incidenti non fatali.

Alla luce di quanto emerso gli autori cncludono che c'è bisogno di studi ulteriori, preferibilmente RCT a cluster, per valutare le diverse strategie per aumentare l'adesione dei datori di lavoro e dei lavoratori alle misure di sicurezza prescritte dalla normativa.

van der Molen HF, Basnet P, Hoonakker PL, Lehtola MM, Lappalainen J, Frings-Dresen MH, Haslam R, Verbeek JH.Interventions to prevent injuries in construction workers.Cochrane Database Syst Rev. 2018 Feb 5;2:CD006251