Revisioni sistematiche di Sanità Pubblica

Systematic REviewUna parte interessante della letteratura scientifica è rappresentata dagli studi secondari, che sintetizzano le evidenze fornite da differenti studi primari. All‘interno di questa tipologia di studi ritroviamo le revisioni di letteratura di tipo sistematico.

Le revisioni sistematiche rappresentano valutazioni complessive, esaustive e critiche, di tutti gli studi primari condotti su un determinato quesito clinico o intervento sanitario, condotte secondo una metodologia di lavoro esplicita e riproducibile (PRISMA).

Le revisioni sistematiche inoltre possono essere valutate tramite la check list fornita da health evidence.

Sono definite “sistematiche” le revisioni che garantiscono:

  1.     la ripetibilità del percorso di recupero degli articoli esaminati
  2.     l‘esplicita dichiarazione dei criteri di inclusione degli studi primari
  3.     una strutturazione ben definita della sintesi di ogni articolo
  4.     l‘applicazione di una valutazione critica che consenta di valutare il contenuto informativo.

 In alcuni casi una revisione sistematica può dar luogo a una metanalisi, in cui viene effettuata una sintesi quantitativa dei risultati degli studi primari selezionati attraverso tecniche statistiche specifiche per ottenere una misura complessiva dell‘effetto del trattamento o dell‘intervento.